Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy

ACCETTA

la mindfulness

Dott.ssa Sara Santarelli
Dott.ssa Sara Santarelli

Via Piave 14 - 60124 ANCONA (Ancona)

Cel: 3385871568

Rating*

Consento il trattamento dati ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo 2016/679- GDPR*

CAPTCHA

Consento il trattamento dati ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo 2016/679- GDPR*

CAPTCHA

 Dott. Marino Dona'
Dott. Marino Dona'

Via Fieschi, 19/6 - 16121 GENOVA (Genova)

Cel: 3402427437

Rating*

Consento il trattamento dati ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo 2016/679- GDPR*

CAPTCHA

Consento il trattamento dati ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo 2016/679- GDPR*

CAPTCHA

 Dott. Giuseppe De Santis
Dott. Giuseppe De Santis

Via Pasquale Andiloro 4/R - 6/1 - 89128 REGGIO CALABRIA (Reggio Calabria)

Cel: 3442675839

Rating*

Consento il trattamento dati ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo 2016/679- GDPR*

CAPTCHA

Consento il trattamento dati ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo 2016/679- GDPR*

CAPTCHA

Mindfulness Meditazione Cervello

Riusciamo davvero a stare nel presente, momento dopo momento?

la-mindfullness.jpg

Prova a farlo.

Ti accorgerai che ben presto qualche pensiero sorgerà nella tua mente e catturerà la tua attenzione, e senza nemmeno accorgerti ti troverai coinvolto da una attività mentale dalla quale non sarà sempre facile staccarsi.

Succede vero?

Eri davvero nel presente quando eri preso dai tuoi pensieri?

Ti propongo anche un’altra riflessione: quanta della nostra sofferenza è dovuta a qualcosa che sta accadendo qui e ora e quanta è invece dovuta a proiezioni negative sul futuro, anticipazioni o ricordi del passato? Oppure a giudizi negativi su se stessi? O un rivivere situazioni dolorose?

E quanto sarebbe diverso affrontare questi momenti padroneggiandoli oppure subendoli?

E… cosa significa padroneggiare o subire un pensiero?

Ha a che fare con la capacità di staccarsene, di uscirne, piuttosto che restarci attaccato e coinvolto.

E’ facilmente intuibile che se ogni volta che la sofferenza compare in noi, fossimo in grado di risvegliarci dal coinvolgimento che essa ci crea, si aprirebbero spazi per le soluzioni e la qualità della nostra vita cambierebbe.

Non si tratta solo di riuscire a risolvere QUEL problema….si tratta di imparare a essere più forti in quanto più neutri, cioè più svegli, davanti a TUTTI i problemi….la stessa differenza concettuale che passa tra ottenere un pesce e imparare a pescare.

La Mindfulness quindi riguarda il risvegliarsi, uscire dal coinvolgimento con la mente e i suoi problemi per volgere intenzionalmente lo sguardo sul presente, rimanendo lucidi e neutri interiormente, facendolo diventare uno stile di vita

Dott. Albano Zucco
Via Poscolle 8/C, 33040 - Udine  Tel: 3936622437

Sei uno Psicologo? Per la tua pubblicità Clicca Qui